Risotto con Radicchio Rosso alla Barbera d'Alba con cialda di Parmigiano


Ogni mese il nostro Oste Fernando, mi sottopone ad una sfida, questo mese la Barbera d'Alba, vino rosso bello corposo, molto intenso e dall'aroma fruttato!
Avevo voglia di un risotto, ed ho fatto un esperimento, abbinando il vino ad un radicchio rosso, il trevigiano, che a me piace molto per l'amarognolo non troppo accentuato rispetto ad altri tipi di radicchio.
La nota croccante della ricetta è data dalla cialda di Parmigiano, di sapore più dolce che ben si sposa con il vino ed il radicchio.

Servono: 
  • 70 gr di riso a persona, 
  • circa un litro di brodo di carne, 
  • una pallina di radicchio rosso (200 gr circa), 
  • uno scalogno, 
  • 1 bicchiere di vino rosso Barbera d'Alba, 
  • sale ed olio, 
  • Parmigiano Reggiano

Riscaldare tre cucchiai di olio in una pentola capiente. Tritare lo scalogno e cuocerlo nell'olio.
Nel frattempo riscaldare il brodo, lavare ed affettare a stricioline il radicchio, versarlo insieme allo scalogno quando questo inizia a diventar trasparente.
Far cuocere facendo attenzione che non si attacchi al fondo della pentola, altrimenti va buttato!
Mescolare di tanto in tanto a fuoco basso, e quando diventa morbido, buttare il riso, mescolando subito e far insaporire per qualche minuto.
Sfumare il vino rosso, lasciar evaporare bene, poi iniziare ad aggiustare con il brodo caldo, facendo cuocere lentamente a fuoco medio, mescolando.
Il riso richiede in genere 15 minuti di cottura, quindi avete tutto il tempo per preparare le decorazioni: grattugiare del Parmigiano Reggiano, scaldare una padella antiaderente e versarci un cucchiaio di Parmigiano grattugiato. Noterete che si scioglierà velocemente e che dopo pochi minuti prenderà un colorito dorato, ecco a quel punto toglierlo subito! Soprattutto se volete modellare la cialda come ho fatto io nella foto, altrimenti si asciuga troppo e non si piega più senza rompersi!



Il vino abbinato a questa ricetta e consigliatoci dal nostro Oste Fernando di Winexplorer è una Barbera d'Alba Doc 2009, prodotto dall'Azienda Borgogno, situata nel territorio del Barolo, fondata negli anni '30 e tipicamente a conduzione familiare, produce solo con uve provenienti dai loro vigneti.
Ottima la loro posizione geografica, una delle migliori di La Morra, il 'crus' delle Brunate.

Post più popolari