Passa ai contenuti principali

In primo piano

Coni di Cialda per Gelato - Icecream Waffle Cones

'Chiunque smetta di imparare è vecchio, 
che abbia 20 o 80 anni. 
Chiunque continua ad imparare resta giovane. 
La più grande cosa nella vita è
mantenere la propria mente giovane'
Henry Ford

Dopo aver parlato di gelato e sorbetti e nicecream, oggi vi racconto qualcosa sulle cialde che si usano per fare i coni gelato. Dimenticate quei coni da gelato che sanno di carta, queste cialde qui hanno il sapore e la consistenza di un biscotto, croccante ma allo stesso tempo che si scioglie in bocca.
Sono facili da fare, veloci e danno veramente soddisfazione: io le ho realizzate con la Cialdina di BeperHome , in mezz'ora ne ho fatte una decina, mi sono bruciata un po' la punta delle dita ma poi ho imparato ad arrotolare velocemente i coni e le ultime cialde sono venute perfette!

Mini Cartoccio di Pesce... con Sorpresa! (+ Cooking Class!)


Se a San Valentino la tua parola d'ordine è 'SORPRENDERE', allora approfitta di questa ricetta!
Un secondo facile, anche veloce come cottura, simpatico da proporre e scenografico! L'idea mi è venuta durante la Cooking Class con lo chef del Ristorante il Canneto presso lo Sheraton Malpensa, Enrico Fiorentini, che vi racconto alla fine di questo post!

E' un cartoccio monoporzione, con pesce (branzino a filetti), verdure miste (zucchini, carote e cipolla al timo).
Servono 1-2 filetti di branzino a testa, uno zucchino, una carota ed una cipolla, olio d'oliva e sale, timo fresco, qualche rametto.

Pulire le verdure, affettarle a pezzetti non troppo piccoli, stufarle in poco olio con i rametti di timo. Lavare ed asciugare i filetti di pasce, passarli velocemente nella farina e soffrigerli su tutti i lati nell'olio caldo.



Aprire un foglio di cartaforno, porre al centro un paio di cucchiai di verdure, sopra il pesce, chiudere il cartoccio con lo spago da cucina, infornare a 180°C per 10-12 minuti. Servire direttamente nel piatto senza sciogliere il fiocco, ma lasciando ai commensali il gusto della 'scoperta'!
Il piatto ed i bicchieri sono di Villeroy&Boch (cliccare QUI per visionare i bicchieri, e QUI per il servizio completo di piatti), gentilmente prestati dal negozio Salvadori di Prato.



Cooking Class con lo chef Enrico Fiorentini #sheratonmalpensa #xtuttiigusti

Come anticipato inizialmente in questo post, la presente ricetta è una rivisitazione molto rivisitata 8si può dire?) di una ricetta più particolare dello chef Enrico, che vado subito a raccontarvi!

CARTOCCINO DI BRANZINO E GAMBERI CON CARCIOFI E FIORI DI ZUCCA

per 2 persone servono:

2 filetti di branzino, 2 gamberoni, 50 gr di pomodori datterini, 2 carciofi freschi, 4 fiori di zucca, basilico e prezzemolo freschi, uno spicchio di aglio, vino bianco e peperoncino.

Pulire i carciofi ed affettarli a fettine, cuocerli a fuoco medio in padella con olio d'oliva e l'aglio. Pulire ed affettare i pomodorini, affettare a stricioline i fiori di zucca e il basilico, e mescolare il tutto.


Pulire il pesce, togliere la testa al gamberone, amalgamarlo alle verdure.


Aprire un foglio di cartaforno ed appoggiarvi qualche cucchiaio di mix (verdure e pesce)


Chiudere il cartoccino con spago da cucina, senza renderlo ermetico, infornare a 180°C per 12 minuti.


Nel frattempo preparare la salsa, spremendo la testa del gamberone, olio e sale, e sbattere velocemente.


Togliere il cartoccio dal forno, impiattare con due fiori di zucca qualche rametto di timo fresco ed il cartoccino.


Aprire il cartoccio, condire con la salsa.


Grazie Enrico! ;-)







Post più popolari

Follow by Email