Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Macarons & Seta Vintage


Oggi non troverete ricette, ma solo Colore, colore ed una dolce provocazione, quella proposta da Roberto Rinaldini: il suo progetto presentato al Salone del Mobile di Milano, si chiama MACARAL e nasce come un insolito abbinamento di arte pasticcera e design, dove la cartella RAL viene declinata in 18 tonalità associate ad altrettanti aromi.
Colori e gusti diversi, da usare come un gioco di abbinamenti per designers golosi, come pausa d'ispirazione o semplice decorazione.


Io li ho abbinati a foulards di seta vintage, raffinati bottoni in perfetta sintonia cromatica con le stampe di Pucci, Caruso ed Hermes...
Rinaldini, Maestro Pasticcere di Rimini ha firmato questo insolito e fantasioso strumento di lavoro per creativi e posso assicurare che non c'è migliore nutrimento per le menti creative di un abbinamento occhio-gusto: appaghi la vista ed il palato!
Dal macaron alla vaniglia, perlato, all'insolito profumo esotico del mango, attraverso gli aromi floreali della rosa e della violetta, l'anice (il mio preferito!), il caramello e l'originale macaron all'olio d'oliva...


Un peccato di gola da concedersi, perchè a chiedertelo sono gli occhi! Una pausa d'ispirazione necessaria, una tavolozza su cui intingere il pennello, dopo il grigiore di questo lungo inverno!



Post più popolari

Follow by Email