Bitter Orange & Almonds Pie with dark Chocolate - Crostata con Arance Amare, Mandorle e Fondente


(VERSIONE ITALIANA PIU' SOTTO)

When I was a child, my Grandmother used to prepare pie for snack during the afternoon, and also today, I like to have a slice of a pie after lunch or at tea time!
This one is a basic pie, with a bitter jam and dark chocolate.

Ingredients are:


  • 250 gr white flour,
  • 150 gr butter, 
  • 100 gr sugar, 
  • 40 gr yolks (about 2 yolks)
  • 370 gr marmalade (I used Rigoni d'Asiago Bitter Orange one)
  • 2 tablespoons almonds
  • grated dark chocolate



Blend almonds with 1 tablespoon flour, then add it to flour and butter.
Melt well, then add sugar and yolks.
Shape a ball, cover with plastic and store into fridge for 30 minutes.
Then roll it into 5 mm high and lay into a mould, hole the surface with a stick, cover with jam.
Cook into pre-heat oven at 180°C for 30 minutes. Let it warm just a little, and spread with grated dark chocolate, it'll melt softly!

VERSIONE ITALIANA

Quando ero bambina, mia nonna preparava spesso le crostate con la marmellata per merenda e tuttora me le cucino da sola con la scusa della merenda per mia figlia.
Questa di oggi, è una classica crostata con un'aggiunta di croccanti mandorlem marmellata di arance amare e cioccolato fondente.

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00,
  • 150 gr di burro, 
  • 100 gr di zucchero, 
  • 40 gr di tuorli (circa 2 tuorli)
  • 370 gr di confettura di frutta
  • 2 cucchiai di mandorle tostate
  • marmellata di arance amare Rigoni d'Asiago
  • cioccolato fondente grattugiato

Frullare le mandorle insieme ad un cucchiaio di farina, quindi sistemare la farina a fontana, creando un foro al centro, tagliare il burro a pezzetti e porlo al centro della fontana. Lavorare con le mani burro e farina, solo successivamente aggiungere i tuorli e lo zucchero.
Questo permette alla farina di abbracciare bene le molecole di grasso del burro, in modo da dare friabilità all'impasto dopo la cottura. Non si usano gli albumi, perchè tendono a dare maggiore elasticità all'impasto, ma anche una maggiore croccantezza.
Formare una palla, coprirla con pellicola e lasciarla riposare in frigo per 30 minuti almeno.
Quindi stenderla con un mattarello nello spessore di 5 mm, adagiarla in uno stampo da crostate, imburrato ed infarinato, bucherellare qua e là il fondo, coprire con uno strato di confettura.
Infornare a 180°C per una mezzora almeno. 
Sfornare, far intiepidire, cospargere con il cioccolato grattugiato, cosicchè con il tepore si sciolga leggermente.

Post popolari in questo blog

Cantucci Salati ai Pinoli con Composta Piccante di Mele, Fichi Secchi e Zenzero

Torta al Cioccolato (Senza Cottura) - Chocolate Tarte (no backing!)

18 Giugno #InsalataDay

LinkWithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...