Biscotti Rustici di Farina di Avena profumati all'Arancia - Orange Perfumed Cookies with Oat Floar - Biscuits à la Farine d'Avoine et Parfumés à l'Orange


ENGLISH VERSION'S FORWARD
La recette en Français est vers le bas

'Le anime più pure e più pensose 
sono quelle che amano i colori'
I. Ruskin

C'era una volta una scatola di latta, che non era una scatola di latta qualunque, questa era nata per contenere delle caramelle e chi l'aveva comprata l'aveva regalata. E chi l'aveva ricevuta in regalo l'aveva custodita in un cassetto insieme ad altri oggetti e l'aveva usata, le aveva dato una sua funzione, una specie di 'ruolo'.
Insomma, questa scatola un giorno cambiò padrone e chi l'ha ricevuta in eredità l'ha usata a sua volta nel modo che più le è sembrato giusto, farne una foto, un nuovo contenitore, stavolta per dei biscotti.
Questo mini racconto per dirvi che mia nonna custodiva quasi tutto, non buttava via niente, tutto poteva servire in futuro, forse perchè era nata in un periodo in cui non c'era niente o quasi e tutto ciò che veniva buttato via era 'spreco'.
Noi all'opposto, siamo nati in un momento in cui tutto è usa e getta, in cui le case sono stracolme di oggetti inutilizzati e ci seppelliamo nell'immondizia, non riutilizziamo quasi nulla e anche ciò che potrebbe avere una seconda vita viene gettato, per poi riacquistare qualcosa di simile che a sua volta finirà in un cassetto.
La storia di questa scatola di latta mi ha fatto riflettere ed ho deciso di ri-pensare l'uso di tanti oggetti dimenticati in fondo ad un mobile: meno rifuiti, meno sprechi e qualche sprizzo di fantasia nel riutilizzo!


Continua la lista di esperimenti con la farina di avena: la prima prova è stata la torta di mele, che potete trovare QUI
Stavolta invece l'ho usata per fare i biscotti, ai quali ho abbinato una nota profumata d'inverno, l'arancia, rigorosamente bio, perchè andremo ad usare la buccia, quindi niente arance trattate!
Se invece volete provare altre ricette di biscotti, QUI ne trovate più di 25, dai biscotti classici in pasta frolla, ai biscotti senza glutine, con l'olio di oliva, con il cioccolato ecc!

Ingredienti per circa 20 biscotti:

  • 250 gr farina di avena
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1/2 bicchiere olio di semi
  • 1/4 bicchiere moscato 
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 uovo
  • la buccia grattugiata di un'arancia piccola bio

Mescolare prima gli ingredienti secchi, aggiungere l'olio di semi, il moscato, l'uovo e la buccia grattugiata di un'arancia bio.
Mescolare bene e con il composto ben amalgamao, formare delle palline.
Schiacciarle leggermente ed infornare a 180°C per 20 minuti.
Spolverare a piacere con zucchero a velo.


ENGLISH VERSION

The tin can above into the picts is one of those I found in my Grandmo's home. I kept them as jewels, I love antiques but those tins have a history and I like to think that keeping them with me, they continue having a 'life' !

Ingredients for 20 cookies:

  • 250 gr oat floar
  • 100 gr sugar cane
  • 1/2 glass ground-nut oil
  • 1/4 glass moscato wine 
  • 1 tea spoon baking powder
  • 1 egg
  • grated peel of 1 organic orange

Take a bowl and mix all dryed ingredients (flour, baking powder, sugar).
Add Oil, moscato wine, egg and orange peel and melt well.
Shape small balls, lightly press on the top.
Cook into pre-heat oven at 180°C for 20 minutes.
Spread with powdered sugar if you like.



La recette en Français

J'aime beaucoup toutes les choses avec une histoire, peut-etre qu'elles sont simplement des choses sans valeur, mais j'aime l'histoire, stop!
Cette boîte étais de ma Grand-mère, elle en avais beacoup. Ma Grand-mère conservait tout, elle ne jetais pas des choses que pouvaeint etre utiliser encore.
Ces boîtes sont une plus belle de l'autre et j'aime beacoup utiliser leur encore, pour une photo, ou pour tenir des biscuits, des bonbons... c'est un peu comment leur donner une autre vie!

Ingrédients pour 20 biscuits:

  • 250 gr farine d'avoine
  • 100 gr sucre de canne
  • 1/2 verre huile d'arachide
  • 1/4 verre vin moscato 
  • 1 petit cuiller levure
  • 1 oeuff
  • zest d'une orange bio

Mélanger les ingrédients secs dans un bol (farine, sucre, levure).
Ajouter l'huile, le vin, l'orange et l'oeuff et mélanger bien.
Former des petites boules et écraser un peu sur le top.
Cuire au four à 180°C pour 20 minutes.
Si vous aimez, saupoudrer avec du sucre en poudre.

Post più popolari