Vellutata di Finocchio e Zenzero - Fennel & Ginger Soup - Soupe au Fenouil et Gingembre

ricetta_vegana

'Per definire il nulla occorrono 
molte parole'

V.Butulescu

Stiamo già parlando tutti di Natale, ma qui in Toscana abbiamo una temperatura degna del mese di Aprile, giornate soleggiate e tiepide, bellissime! Io comunque, sto lavorando sulle proposte per le varie occasioni delle feste, e questa di oggi potrebbe essere una ricetta alternativa alle solite vellutate di verdura, sempre con verdura di stagione (il finocchio), ma con un tocco diverso, quello dello zenzero!
 Invece di fare la besciamella classica quella con il burro ed il latte, ho fatto un esperimento vegano, con l'olio di oliva, la maizena ed il latte di soya. Veloce da fare, leggera e piacevole al palato. Da provare almeno una volta!


Ingredienti per 4 porzioni:
  • 3 finocchi
  • 1 pezzettino di zenzero fresco (coma la falange di un dito)
  • besciamella vegan (vedi sotto la ricetta)
  • polvere di peperone dolce di Altino
Ingredienti per la besciamella vegan:
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di maizena
  • 1 bicchiere colmo di latte di soya 
  • sale 
  • noce moscata
Pulire i finocchi ed affettarli grossolanamente.
Cuocerli in poca acqua, giusto un dito in fondo alla pentola, insieme allo zenzero.
Mentre cuociono preparare la besciamella, scaldando appena l'olio ed aggiungendovi la maizena.
Mescolare subito, per evitare grumi, quindi versarvi il latte di soya e mescolare.
Aggiustare di sale e mescolare fino a chè si sarà rappresa.
Come latte di soya io ho usato quello della Alpro, che è leggermente zuccherato (buonissimo da bere anche da solo), quindi ho aggiustato del sale. Se trovate un latte di soya al naturale, potete anche ridurre il sale, se non toglierlo del tutto ed usare il peperone in polvere come insaporitore.
Aggiungere una grattatina di noce moscata.
Frullare la verdura ed aggiungere la besciamella, mescolando bene per amalgamare.
Servire subito decorando con una spolverata di peperone dolce di Altino, in polvere.

Permettetemi una noticina sul peperone dolce di Altino: non conoscevo questa particolare varietà e grazie all'azienda Tavola dei Briganti ho avuto modo di informarmi e di assaggiare anche qualche loro prodotto. Secondo una suggestiva ipotesi, - si legge sul loro sito - la diffusione di tale ortaggio nel territorio altinese e nelle zone limitrofe sarebbe d'attribuire alle popolazioni serbo-croate che tra il XVI-XVII secolo si rifugiarono in Abruzzo e Molise per sfuggire alla dominazione turca nei Balcani.
Si tratta di un Capsicum annuum, una delle principali specie del genereCapsicum.
La polvere ottenuta dalla macinazione dell'ortaggio essiccato ha un sapore dolce e un profumo intenso.
Nel 2006 il peperone dolce di Altino è stato inserito nell'Atlante dei prodotti tipici e tradizionali della Regione Abruzzo. 
Nel 2009 è stata fondata anche l'associazione di tutela, l'Associazione del Peperone Dolce di Altino, oasi di Serenella' . Nello specifico, l'associazione autorizza l'uso del suo marchio esclusivamente alle aziende che osservano il disciplinare di produzione stabilito dall'associazione stessa. Il seme "Peperone Dolce di Altino, oasi di Serranella" è lo stesso da più di 150 anni e proviene da pianti madri sane. Ogni anno tutti i produttori selezionano le migliori piante dalle quali ricavare i semi per la stagione successiva.

Bella storia, di qualcosa che racconta la nostra Italia e che va fatta conoscere! 

English version

Today I'd like to introduce you a very simple recipe with an experiment: I tried the vegan besciamel sauce. Belowe you'll find all the steps: I used soya milk and cornstarch, olive oil and no lactose! The result was very satisfying!
And if you'll read the link to Tavola dei Briganti, you'll find some interesting infos about a special Italin product, the 'peperone di Altino' a small area in Abruzzo.

Ingredients for 4 portions:
  • 3 fennels 
  • 1 slice of fresh ginger 
  • vegan bechamel (see the recipe below) 
  • sweet pepper of Altino (powder)
Ingredients for the bechamel vegan:
  • 2 spoons of olive oil
  • 2 spoons of cornstarch 
  • 1 full glass soya milk
  • salt
  • nutmeg
Clean the fennels and cut them into big slices.
Cook them in little water, together with the fresh ginger.
While they are cooking, prepare the bechamel, heating the oil and adding the cornstarch.
Mix Immediately to avoid clots, therefore pour the soya milk and mix.
The soya milk  I have used is Alpro, which is slightly sweetened, therefore I have repaired of salt. If you find a natural one, you can also reduce the salt and use the pepper in dust.
Add a pinch of nutmeg.
Blend vegetables and add the bechamel, mixing well for amalgamating.
 Serve immediately decorating with a dusting of sweet pepper of Altino.

La recette en Français

Aujourd'hui une recette facile avec un experiment: la bechamel vegan: pas de lait, pas de beurre. J'ai utilisé de l'huile d'olive et du lait de soya! Essayez-la!
A' la fin du post en Italien, vous voyez une note sur le 'peperone di Altino', si vous voulez lire en plus, clickez sur le link à Tavola dei Briganti, c'est un produit italien de la Région de Abruzzo!

Ingrédients pour 4 parts:
  • 3 fenouils 
  • 1 gingembre frais,
  • béchamel vegan 
  • poussière de piment doux d'Altino,
Ingrédients par la béchamel :
  • 2 cuillers huil d'olive
  • 2 cuillers maizena 
  • 1 verre lait de soya 
  •  noix muscate
Nettoyer les fenouils et les couper grossièrement.
Cuire avec un peu d'eau, juste un doigt au bout de la marmite, avec le gingembre.
Pendant qu'ils cuisent préparer la béchamel, en chauffant l'huile et en vous ajoutant le maizena.
Tout de suite mélanger, pour éviter grumeaux, donc verser le lait de soya et mélanger.
Réparer de sel et mélanger jusqu'à se sera épaissi.
Comment lait de soya j'ai utilisé ce de Alpro qui est sucré légèrement, donc j'ai réparé de sel. Si vous trouvez un lait de soya au naturel, vous pouvez réduire le sel aussi, pas du tout et utiliser le piment en poussière.
Ajouter de la noix muscate.
Mixer le légumes et ajouter la béchamel en mélangeant bien pour amalgamer.
Tout de suite servir en décorant avec un époussetage de piment doux d'Altino.

Post popolari in questo blog

Pesto di Spinaci - Fresh Spinach Pesto

Babka al Cioccolato, Mandorle e Rhum - Chocolate, Almonds & Rhum Babka - Babka au Chocolat, Amandes et Rhum

Mini Hamburger in Bignè Salati all'Olio di Oliva con Mostarda di Fragole e Frullato di Rape - Tiny Hamburgers with Savoury E'clair, Starwberry Mustard and Green Turnips Smoothy

LinkWithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...