La Fabbrica Alimentare e la doppia anima di un luogo #Places

artista_spacciatore_prato

Nato come negozio di oggettistica per la casa e complementi d’arredo, l’Artista Spacciatore nel 2010 ha sdoppiato la sua anima affiancando al negozio anche un ristorante, che ha fatto conoscere il Ramen a Prato!



artista_spacciatore_prato

Inauguro oggi una nuova rubrica del blog chiamata ‘Places’, luoghi appunto, in cui si abbia a che fare con il cibo, dal chiosco per il panino al lampredotto, al negozio chic di bicchieri di cristallo per degustare vini pregiati.
E da dove iniziare se non da Prato, la mia città?
Così oggi vi porto in un ampio loft alle porte di Prato, facile da raggiungere anche per chi viene da fuori perché collocato a due passi dall’area che in gergo chiamiamo Ex Pratilia (dove oggi trovate il megastore di Esselunga).
Per metà negozio di oggettistica per la casa e complementi d’arredo, il conosciutissimo Artista Spacciatore e l’altra metà La Fabbrica Alimentare dedicata ad un ristorante, difficile da classificare perché di nuova concezione con una filosofia tutta sua: per metà propone cucina giapponese e per metà cucina italiana!

artista_spacciatore_prato

Il negozio si trova in una ex fabbrica da cui deriva il nome del ristorante, grande e luminosa, dove è rimasta viva l'anima industriale della città.
Qui puoi gironzolare tra gli scaffali tra ciotole in porcellana giapponese e bacchette, candele dai profumi invitanti, tavoli di modernariato e di recupero, luci ed oggetti di design e fermarti a pranzo o a cena, perché una grande zona del negozio è dedicata al cibo ed alla convivialità.

gyoza
Gyoza
‘L’idea di partenza era quella di rappresentare due mie passioni’, spiega Tito, il titolare ‘la cucina giapponese e italiana e lo street food in generale’.
Puoi sederti ed assaggiare i piatti della tradizione street food nipponica dal Ramen (che qui è una vera e propria filosofia!) all’Okonomyaki, passando per i Gyoza (i ravioli) ed il Sushi.

spiedino_ristorante_giapponese_Prato

‘Il ramen è lo street food per eccellenza in Giappone’ mi spiega Alessia, moglie di Tito ‘è un cibo democratico, che unisce  perché è alla portata di tutti’.
Nel menù, che viene aggiornato settimanalmente, puoi trovare un piatto dello street food giapponese accanto ad uno nostrano, come il lampredotto o piatti fusion, come il risotto con germogli di soia, creato dalla sperimentazione degli chef.

ramen
Ramen
Qualità e freschezza sono i due must in cucina: tutto ciò che viene servito è preparato al momento e soprattutto per i piatti di pesce, la freschezza è d’obbligo, la spesa viene fatta giornalmente ed il menù è pensato in funzione di ciò che si trova al mercato la mattina.
La sera viene fatto un solo turno, potete quindi gustarvi con tutta tranquillità il vostro Ramen o i vostri Gyoza, anzi non fatevi prendere dalla fretta perchè il piatto tarda ad arrivare dalla cucina, perchè qui tutto viene cucinato espressamente!
Keep Calm and Have a Good Ramen!


artista_spacciatore_prato

La Fabbrica Alimentare è aperta dal Martedì al Venerdì per pranzo e cena, il Sabato solo a cena, chiuso la Domenica ed il Lunedì.
Artista Spacciatore e Fabbrica Alimentare - via Velentini n° 102 - Prato
http://artistaspacciatore.it/it/

Post più popolari