Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Sformatino di Winnie the Pooh alle zucchine per WHB#286

Oramai c'ho preso gusto, quando vado a fare la spesa e compro delle verdure, la prima cosa a cui penso è 'preparo questo e poi lo invio per WHB!'
Questa volta mi cimento in una ricetta facile facile, son stata addirittura aiutata da mia figlia L., che ha addirittura fatto le foto alla nostra creazione!
Quello che vi propongo è uno Sformatino alla zucchine, usando uno stampo in silicone a forma di Winnie the Pooh!


4 zucchine medie, 1 cipolla bianca, basilico fresco, besciamella, un uovo, Parmigiano grattugiato, olio e sale e burro e farina o pangrattato per lo stampo.

Pulire le verdure e cuocere la cipolla tritata fine fine con 2 cucchiai d'olio. Quando è stufata ben benino, aggiungere le zucchine fatte a dadini piccoli, e cuocere lentamente. Nel frattempo preparare la besciamella o usare quella già pronta. In questo caso ho usato una confezione piccola.
Togliere le verdure dal fuoco, far intiepidire, poi aggiungere l'uovo sbattuto, il Parmigiano e la besciamella.
Ungere uno stampo e spolverarlo di farina o pangrattato, versarvi il composto e cuocere in forno preriscaldato per almeno 30 minuti a 180°C.
Una volta cotto, aspettare a toglierlo dallo stampo, conviene farlo freddare un po' prima di levarlo perchè da caldo si rompe.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta Weekend herbal Blogging, ospitata da “Astrofiammante”.

Se volete saperne di più su WHB, visitate il blog di brii che ha portato questa raccolta in Italia!
Infine, un ringraziamento all'ideatrice ed a chi gestisce il tutto:

Grazie Kalyn di Kalyn’s Kitchen

Grazie Haalo, Cook (almost) anything at least once

Post più popolari