Babka al Cioccolato, Mandorle e Rhum - Chocolate, Almonds & Rhum Babka - Babka au Chocolat, Amandes et Rhum

ricetta_babka


'Ho una malattia 
si chiama fantasia: 
porta quasi all'eresia 
è considerata pazzia...' 
Johnny Depp - Il cappellaio matto

Vi avverto che in questo periodo sono tornata nel trip dei lievitati e che visitando il mio blog, troverete molto spesso ricette di questo tipo! Ho voglia di impastare, di aspettare che l'impasto sia lievitato (e che soddisfazione veder gonfiare un impasto!), di scaldare la cucina con il forno acceso... quindi ho colto al volo la proposta di questo mese delle ragazze di Re-Cake 2.0!
Questo mese la blogger da cui hanno preso ispirazione è  SIGRID VERBERT del blog IL CAVOLETTO DI BRUXELLES, con una ricetta favolosa, il Babka.
Si tratta di una treccia di pan briosciato, presente con diverse varianti, una delle più diffuse è quella della cucina ebraica, anche se il pane è tipico dell'Europa dell'est. Il nome sembra essere polacco (l'ho letto qua e là sul web dove ho cercato informazioni un po' più precise di quelle che avevo) e dovrebbe significare 'nonna', tanto che su alcuni blog è tradotto con 'piccolo pane della nonna'. Su uno dei tanti libri di cucina che ho, c'è una versione con i semi di papavero, ma questa del re-Cake è sicuramente più golosa e vi consiglio proprio di provarla!
La versione del cavoletto prevede cioccolato, noci pecan e acqua di fiori d'arancio, la mia versione invece prevede le mandorle al posto delle noci ed il Rhum al posto dell'acqua di fiori da usare per spennellare il dolce una volta cotto. E' sofficissima, adatta alla colazione, leggermente calda è perfetta anche come merenda, nonchè accompagnata al thè delle 5!

babka

Ingredienti per due trecce:

per l’impasto:
  • 530 g farina 00
  • 150 g burro 
  • 100 g zucchero 
  • 3 uova
  • 12 g lievito di birra fresco
  • 1 limone bio (buccia) 
  • 120 ml di acqua 
per il ripieno:
  • 130 g cioccolato fondente 
  • 120 g burro
  • 100 g mandorle senza pellicina 
  • 50 g zucchero a velo
  • 30 g cacao amaro
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
per spennellare il dolce:
  • 40 g miele di acacia
  • 2 cucchiai di Rhum
  • 2 cucchiai di acqua 
Per impastare io ho usato la macchina del pane, e consiglio di preparare l'impasto in un'impastatrice, perchè risulterà molto appiccicoso e difficile quindi da lavorare a mano.
Grattugiare la buccia del limone.
Sciogliere il lievito di birra nell'acqua tiepida.
Pesare tutti gli ingredienti e procedere versandoli nel cestello: versare per primo il lievito sciolto nell'acqua, quindi la farina, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il burro fatto a pezzetti, le uova.
Come farina io mi sono attenuta alla ricetta ed ho usato la 00, anche se da una prima lettura della ricetta vedendo tutto quel burro e le uova mi sono chiesta se non fosse il caso di mescolarvi un po' di farina più forte. Il risultato è stato comunque ottimo, quindi provate con la 00!
Lavorate bene l'impasto, sistematelo in una ciotola grande, coprite e fate lievitare fino al raddoppio del volume. Io l'ho lasciato tutta la notte in frigo.
Una volta pronto, tenetelo a temperatura ambiente e nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagnomaria, con il burro.
Aggiungete lo zucchero a velo ed il cacao amaro. Far intiepidire.
Frullare le mandorle o tagliarle a coltello.
Riprendere l’impasto, dividerlo a metà e stendere una metà in un rettangolo di circa 30x40cm. Spalmarlo con metà della crema di cioccolato, cospargere con 1 cucchiaio di zucchero e metà delle mandorle. Arrotolare sul lato più lungo, poi tagliare il rotolo per metà nella lunghezza infine intrecciare le due metà, e disporre la treccia ottenuta in una teglia di 22x8cm (foderata con della carta forno).
Ripetere tutto ciò con l’altra metà dell’impasto.
Lasciar lievitare a temperatura ambiente per 1h poi infornare a 190°C, per 40 minuti, o fino a quando uno stecchino uscirà asciutto.
Infine per lucidare la superficie preparare lo sciroppo con miele, Rhum, acqua.
Scaldare leggermente il miele insieme al rhum e l’acqua, spennellate le trecce appena sfornate.
Per seguire o partecipare a Re-Cake 2.0 potete cliccare il link qui accanto:

Re-Cake 2.0 




babka


ENGLISH VERSION


'Babka' is a typical bread of East Europe, soft and smooth, perfect for breakfast or teatime. I saw many times the recipes on blogs or cookcooks and this time that my friends of ReCake 2.0 chose it for the monthly recipe, I decided to try!
There're several versions but the one here is one of the most gluttony! Chocolate and almonds and a Rhum brushing on the crust!

Ingredients for 2 breads:

for the dough:
  • 530 g flour
  • 150 g butter 
  • 100 g sugar 
  • 3 eggs
  • 12 g yeast
  • 1 organic lemon (zest) 
  • 120 ml water
for the filling:
  • 130 g dark chocolate 
  • 120 g butter
  • 100 g almonds
  • 50 g powdered sugar
  • 30 g cocoa powder
  • 2 tblspoons sugar
for brushing the crust:
  • 40 g honey
  • 2 tblspoons Rhum
  • 2 tblspoons water 


For the dough I used the bread machine,
Grate lemon zest.
Melt yeast into warm water.
Pour into bread machine, fisrt yeast and water, then flour, sugar, zest, butter and eggs.
Make it 'knead' for 10 minutes.
Then shape a ball, place dough into a big bowl, cover and let it rest into fridge for the whole night.
Tha day after, take the dough at room temperature and in the meanwhile, melt chocolate and butter at bain-marie.
Add cocoa powder and powdered sugar.
Let it warm a little.
Blend almonds or cut with a knife.
Take dough, devide into 2 parts.
Take first part and roll down with rolling pin in rectangular shape of 30x40 cm, more or less.
Brush with half chocolate, spread with half almonds and 1 tblspoon sugar.
Then roll it, cut in length into 2 parts and braid them.
Place into a mould of 22x8 cm, folded with parchment.
Repeat with the second part of dough.
Let the 2 braids rise for 1 hour.
Then cook into oven at 190°C for 40 minutes.
Check with a stick.
When bread is cooked take off oven and nrush with the topping.
Warm Rhum and melt honey, add water and melt well.
Brush all the surface and serve.

La recette en Français

Ingrédients pour 2 pains:
pour le petrissage:
  • 530 g farine
  • 150 g beurre 
  • 100 g sucre 
  • 3 oeuffs
  • 12 g levure
  • 1 citron bio (zeste) 
  • 120 ml eau 
pour la farce:
  • 130 g chocolat noire 
  • 120 g beurre
  • 100 g amandes 
  • 50 g sucre en poudre
  • 30 g cocoa en poudre
  • 2 culliers sucre
pour glaçage:
  • 40 g miel
  • 2 cuillers Rhum
  • 2 culliers eau
Pour pétrir j'ai utilisé la machine à pain.
Râper la zeste du citron.
Mélanger la levure avec l'eau.
Verser la levure dans la machine à pain, avec la farine, le sucre, la zeste, les oueffs et le beurre.
Laisser pétrir pour 10 minutes.
Placer dans une bol, couvrir et laisser dans le frigo pour toute la nuit.
Le matin, enlever par le frigo et préparer la farce.
Faire fondre le chocolat avec le beurre à bain-marie.
Ajouter le cacao en poudre et le sucre en poudre.
Mélanger bien.
Couper les amandes.
Diviser le pétrissage à la moitié et étendre une moitié dans un rectangle d'environ 30x40cm.
étaler avec de la moitié de la crème de chocolat, parsemer avec 1 cuiller de sucre et moitié des amandes.
Enrouler sur le côté plu loin, couper le rouleau pour moitié dans la longueur tresser les deux moitiés, et disposer la tresse obtenue dans un plat à rôti de 22x8cm, doublée avec du papier four.
Répéter tout ceci avec l'autre moitié du pétrissage.
Tenir à température milieu pour 1h, enfourner à 190°C, pour 40 minutes, ou jusqu'à quand un ils palissadent il sortira sec.
Pour cirer la surface préparer le sirop.
Chauffer légèrement le miel, le rhum et l'eau.
Badigeonner les tresses et servir chaude!

Post popolari in questo blog

Pesto di Spinaci - Fresh Spinach Pesto

Mini Hamburger in Bignè Salati all'Olio di Oliva con Mostarda di Fragole e Frullato di Rape - Tiny Hamburgers with Savoury E'clair, Starwberry Mustard and Green Turnips Smoothy

LinkWithin



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...