Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Grandmother Polpettine

I remember that when I was a child, I never wanted to have meat! I have a very patient grandmother, and she used to cook me this and tasty recipe!
Try it with your kids, I'm sure they'll like! :-)
Preparation time: 30 minutes

Difficulty: medium

Ingredient x 4 people:

• 300 gr boiled meat (lesso)

• 2 boiled potatoes (cut into little cubes)

• 2 eggs

• 1 garlic clove

• 3 spoons of Parmigiano Reggiano cheese

• flour

• a little of milk

• moscata walnut, parsley,salt and pepper, oil

Cut the meat and blend with the mixer, put it into a pot with eggs, potatoes, Parmigiano, garlic, salt, pepper, parsley, walnut flavor and mix, dropping a bit of milk, to make it soft. With the mixture prepare small round polpette, cover them with a light dress of flour and frie them into boiling oil. Serve hot!

Post più popolari

Follow by Email