Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Schiacciata Fiorentina

Schiacciata alla fiorentina is impossible to be translated, this's a typical cake of this area, perfect for breakfast or to be decorated with whipped cream, jam, chocolate a.s.o.!

You need: white flour 350 gr, sugar 100 gr, butter 80 gr, yeast 25 gr, 2 eggs, 2 eggs yolk, 1 orange, vanilla, salt and veil sugar.



Mix flour and yeast (before, melt it in warm water), let it rest in a warm place, covered with a towel, for 1 hour.

Mix the eggs, the yolks, butter, sugar, vanilla, prange peel and a bit of salt. When you mix, try to make a routating movement, sothat air come into the mix: this helps the cake to grow up better when you'll put it into the oven!

Drop the mix into a teglia and remember that the mix should be tall as max 2 cm! Then put the teglia into the oven at 170°C for half an hour.

When it'll be warm cover with sugar veil.

Post più popolari

Follow by Email