Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Crema di Asparagi


Anche se la Primavera sta scivolando via insieme alle piogge che l'accompagnano e dalle temperature sembra più Autunno, oggi propongo una crema di asparagi, verdura tipica di questo periodo dell'anno.
Da servire tiepida, si prepara velocemente, accontenta sia grandi che piccini.
Servono:

  • un mazzo di asparagi (circa 400 gr),
  • una cipolla bianca piccola, 
  • qualche filo di erba cipollina, 
  • 250 ml di panna fresca, 
  • sale ed olio d'oliva.

Pulire gli asparagi, versare poca acqua in una pentola dai bordi alti, bollire le verdure fatte a pezzetti.
Quando saranno cotte (infilzandole con una forchetta sentirete che sono diventate morbide), toglierne dei pezzettini di punte, che userete per decorare.
frullare il resto nella sua acqua di cottura, versare la panna e far cuocere altri 10 minuti.
Far intiepidire, decorare con erba cipollina tritata finemente e le punte di asparagi lasciate da parte.

Post più popolari

Follow by Email