Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Torta mandorle e fondente


Iniziati gli esperimenti natalizi già da un po', ho una pila di riviste vecchie e di libri, abbandonata sul divano, fogli di ricette riprese qua e là, forse, e dico, forse tra un mese avrò deciso su cosa concentrare la mia attenzione, eheh!
Intanto, una torta adatta al pubblico dei bambini, fatta con mandorle e cioccolato fondente.

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00, 
  • 300 g di farina di mandorle, 
  • 100 g di burro, 
  • 150 g di zucchero, 
  • mezza tazza di latte, 
  • una bustina di lievito, 
  • un cucchiaio di olio d'oliva, 
  • 100 gr cioccolato fondente a pezzetti

Mescolare farina, zucchero e farina di mandorle, poi aggiungere l'olio ed il burro ammorbidito.
Sciogliere il lievito nel latte, versarlo nel composto e mescolare per amalgamare bene, quando è ben omogeneo, aggiungere il cioccolato fondente fatto a pezzetti non troppo piccoli.
Imburrare ed infarinare uno stampo di diametro 24 cm e versarci il composto, infornare a 180°C per 40 minuti, controllare la cottura con uno stecchino.
Togliere dal forno far raffreddare e togliere dallo stampo, spolverare con zucchero a velo o cacao amaro in polvere.
Il vassoietto in foglia di palma. Il look di questo materiale naturale è molto bello e contemporaneo, sinceramente non sembrano articoli monouso! 
Sono adatti sia per un uso domestico che per strutture di ristorazione e bar, quando organizzano degustazioni o aperitivi. Le stoviglie realizzate con FOGLIA di PALMA sono resistenti al calore e possono essere utilizzate per un breve periodo sia in forno tradizionale che in forno a microonde (il tempo necessario per riscaldare l'alimento contenuto nel piatto).
Se utilizzate ‘esclusivamente’ per alimenti secchi, possono avere anche un ulteriore riutilizzo.

Post più popolari

Follow by Email