Bignè salati con Crema Pasticcera allo Sbrinz - Pétit Choux with Sbrinz Cheese Custard



(ENGLISH VERSION'S FORWARD)

La prima cosa che mi è venuta in mente quando ho letto 'Svizzera nel piatto' (contest di Teresa sul blog 'Peperoni e patate', al quale partecipo con questa ricetta), è stata Heidi, quella bambina con i capelli corti che correva a piedi scalzi allegra e spensierata sui pascoli, che non andava a scuola, che dormiva su un materasso di fieno e che mangiava pane e formaggio fuso. Da questa immagine campestre ho iniziato ad elaborare un po' di idee, e mumble mumble, son rimasta del parere che i formaggi come lo Sbrinz che a me piace moltissimo, sono buoni mangiati così, ma anche resi cremosi, fondenti e filanti.
Ho fatto perciò qualche esperimento e quello che mi ha soddisfatta di più, sia come scenografia che come gusto, è questa crema pasticcera allo Sbrinz, ricetta inventata da me, adattando la ricetta-base della crema pasticcera dolce (ovviamente ho tolto lo zucchero!).
Come guscio, ho voluto optare per qualcosa di friabile, leggero ed un po' croccante, ma saporito: bignè salati al profumo di noce moscata!

Ingredienti per circa 30 bignè:
  • 120 gr burro, 
  • 120 gr acqua, 
  • 120 gr farina 00, 
  • 4 uova (circa 120 gr), 
  • un pizzico di sale
  • noce moscata

La ricetta dei bignè è facile, perchè gli ingredienti sono burro, farina, acqua ed uova e le proporzioni per realizzare i bignè sono semplici, perchè si usano le stesse quantità (peso), per ogni ingrediente.
Mettere l'acqua ed il burro in un pentolino sul fuoco e quando raggiungerà il bollore, versare tutta la farina, mescolare subito energicamente.
Quando il composto si staccherà dai bordi del pentolino e dal fondo, togliere dal fuoco, aggiungere uno per volta le uova intere, mescolando bene.
Amalgamare via via le uova, grattugiare un pizzico di noce moscata, poi prendere un sac à poche e su un teglione da forno coperto con cartaforno, formare delle palline della dimensione di una noce.
Bagnarsi un dito e schiacciare i riccioli che rimangono della sac à poche.
Infornare a 180°C e cuocere per 20 minuti, far freddare sul teglione.
Le dosi indicate sono sufficienti per 30-40 bignè a seconda delle dimensioni.


Mentre i bignè sono in forno, preparare la crema pasticcera.


Ingredienti:
  • 40 gr di maizena, 
  • 3 tuorli, 
  • 1/2 l latte, 
  • 150 gr di Sbrinz

Portare il latte al bollore, quindi versare i tuorli sbattuti, lavorare bene con una frusta, aggiungere poi un pizzico di sale e la maizena setacciata.
Mescolare velocemnete per evitare la formazione di grumi, versare lo Sbrinz grattugiato e cuocere finchè la superficie non si solca con il dorso di un cucchiaio.
A questo punto far intiepidire, togliere la calottina ai bignè.



Aiutandosi con la sac à poche, riempire ogni bignè con la crema e ricoprire con la calottina. Servire subito!

ENGLISH VERSION

With this recipe I partecipate to a contest about Swiss Cheeses, on the blog 'Peperoni e patate'.
My recipe is very simple but fascinating: it'a a bignè filled with Sbrinz cheese custard!

Let's start with pétit choux first!

Ingredients for 30 pétit choux:
  • 120 gr butter, 
  • 120 gr water, 
  • 120 gr flour 00, 
  • 4 eggs (120 gr more or less), 
  • a pinch of salt
  • nutmeg

This recipe is very simple, all ingredients are used in the same quantity (weight) and procedure is easy, too!
Into a sauce pan melt water with butter and when it reaches boiling temperature, keep off fire, and drop flour, melting well. Put again on fire and cook as far as the dough breaks away from sauce pan.
Then take off fire, add eggs (one by one) and nutmeg and salt. 
Melt well, with a sac à poche shape small balls (about a walnut). Wet a finger and crush over the curly that tha sac à poche leaves on the top of each and cook at 180°C for 20 minutes.
In the meanwhile you'll prepare the custard.

Ingredients:
  • 40 gr cornstarch, 
  • 3 yolks, 
  • 1/2 l milk, 
  • 150 gr Sbrinz cheese
Bring milk to boiling temperature, add yolks and melt well using a blender.
Add salt and sieved cornstarch.
Melt quickly to avoid clots and cook it as far as the surface can be drawn with the spoon.
Cut the top of each choux, fill with custard and cover again with the hat.
Serve immediately!






Post più popolari