I Mille Sapori di #Prato al Fuori Expo di #Milano



Anche la mia città sarà presente a Milano al Fuori Expo, per presentare le eccellenze del nostro territorio! Ci tenevo ad informarvi, vi invito infatti a prendere visione del programma che pubblico qui sopra (e che ringrazio la Camera di Commercio di avermi fornito!) e per chi si trova a Milano in queste date, vi suggerisco di andare almeno ad uno dei vari appuntamenti! Il programma è cliccabile e così potrete ingrandirlo e leggerlo attentamente!

Prato è una città ingegnosa, i pratesi son persone che vivono in fermento, fisico e mentale, sempre e comunque e per poter dare un'idea di quello che è la città, chi siamo, cosa facciamo e come lo facciamo, la Camera di Commercio di Prato, in collaborazione con tutti i Comuni ha realizzato, con il contributo del Progetto Prato della Regione Toscana, una vetrina composta da ben 30 iniziative diverse.
Dal 9 al 14 giugno presso i Chiostri dell'Humanitaria si alterneranno showcooking, degustazioni, seminari sul tessile e la moda, workshop di knitting, laboratori per bambini: si spazia dal cibo al vino, dalla moda alla cultura, dal turismo al territorio.

Per chi è interessato agli ShowCooking vi segnalo:

- Martedì 9 Giugno - ORE 18:00 quello del notaio Luigi Pocaterra, più conosciuto come il notaio di 'Affari Tuoi' su RaiUno, appassionato della zona di Carmignano e produttore, proprio in quella zona, di vino e grappa. Oltre che per un ottimo vino, Carmignano è ben conosciuta dagli appassionati foodies per un Presidio SlowFood ed IGP, il fico secco di Carmignano, infatti il titolo dell'evento è proprio 'I sapori del territorio, dal fico secco alla grappa passando per il vino'.

- Mercoledì 10 Giugno - ORE 18:00 quello del Maestro Paolo Sacchetti, uno dei pasticceri più conosciuti d'Italia, che ci racconterà due delle sue ricette (le mie preferite!): le pesche di Prato e la sua ultima creazione, il biscotto di Prato fritto! Personaggio eclettico e di una brillante simpatia, io vi consiglio di andare a questo showcooking anche solo per la soddisfazione di conoscerlo di persona!

- Giovedì 11 Giugno - ORE 18:00 quello dello chef Angiolo Barni, uno dei nomi più noti, che vi farà conoscere una delle ricette più caratteristiche del nostro territorio, il sedano ripieno. Come si reinterpreta la tradizione, come renderla contemporanea? Può un piatto povero della tradizione raccontare un territorio attraverso sapori e aromi? Sicuramente attuale il tema e intrigante la sfida, che ruota intorno ad una ricetta che parte da ingredienti semplici, ma di non facile realizzazione.

- Venerdì 12 Giugno - ORE 18 sarà la volta di uno chef giovane, Francesco Lenzi che si cimenterà con la Mortadella di Prato e la Macchiaiola maremmana. Già Presidio SlowFood e (quasi) IGP la prima, ancora conosciuta da pochi palati raffinati, la seconda. La carne di Macchiaiola, ricca di Omega3, proviene da un allevamento che si trova solo in provincia di Prato.

Per chi invece volesse toccare con mano ed assaggiare con gusto, ecco la lista delle Degustazioni:

- Olio d'oliva: la degustazione guidata vi darà una panoramica di diverse tipologie di olio extravergine d'oliva prodotti nella zona

-Vini: ce ne sono due, la prima con Carmignano, la  DOCG più piccola d'Italia ma che conta importanti etichette premiate in tutto il mondo; la seconda con i vini del Marchese Pancrazi, produttore di un particolare Pinot nero. Durante questa seconda degustazione potrete assaggiare anche altre produzioni di questa azienda.

- Biscotti di Prato: conosciuti in tutto il mondo, dalla forma tipica del cantuccio, in realtà assumo caratteristiche molto diverse tra un produttore ed un altro! E' uno dei fiori all'occhiello della nostra città, quindi non perdetevi questo appuntamento, vedrete che varietà è stata elaborata con il passare degli anni e quanta creatività vi hanno profuso i nostri pasticceri.

- La 'bozza pratese': ovvero il pane fatto secondo un antico disciplinare con acqua, farina e lievito madre. La crosta croccante, la forma irregolare tondeggiante, l'interno morbido e dall'alveolatura caratteristica.Quello che la rende unica nel suo genere è la sua lavorazione, che la lega intensamente al territorio ed alle storie di chi da sempre fa il pane e lo cuoce nei forni a legna! In questa occasione verrà realizzata con farine a km 0.

- Sapori del Montalbano: tanti i sapori della zona del Montalbano, tra cui quelli che ho citato sopra, i fichi secchi di Carmignano.

- Infne, per gli amici Vegani: una selezionata scelta di prodotti del territorio realizzati in versione vegan. (Non vi nego che questa sia la degustazione che più mi incuriosisce, al momento non ho ancora avuto modo di provarne nessuno!)

Last but not least, una sfida vera e propria a suon di tortelli e ravioli: considerata la doppia anima della città, pratese da un lato e cinese dall'altro, la Domenica intorno all'ora di pranzo si terrà una particolare sfida tra tre casalinghe di Vernio, zona votata alla produzione del Tortello di patate e 3 cuochi cinesi che invece prepareranno i ravioli cinesi! Una sfida giocosa che vuol mettere a confronto due culture e due tradizioni culinarie diverse. Al termine della sfida tortelli e ravioli per tutti!

Il programma completo potete trovarlo qui: www.po.camcom.it 

Mi aiutate a far conoscere Prato nel Mondo? :-)


Disqus for Simona'sKitchen

comments powered by Disqus

Post più popolari