Candied peel - Buccia caramellata

For this kind of recipe you'd need organic lemons, 1 kg citrus fruit, 750 gr sugar


Procure oranges, lemons, grapefruit and if possible, untreated limes. Wash carefully, dry and cut in strips about 1 cm wide, leaving some fruit attached to the peel. Proceed with each of the fruits separately as follows. Boil in water for about 15 minutes, then place in a large frying-pan with a third less than the weight of the fruit in sugar: a kilo of fruit requires about 750 gr sugar. Caramelise the fruit over a lively heat, making sure the sugar doesn't burn. Remove from the heat when the sugar syrup coating the fruit has the right consistency and has turned a golden colour. Cool on a marble slab, then roll in sugar, preserve in a hermetically-sealed jar.

Per questa ricetta serve della frutta non trattata, in quanto useremo solo la buccia!
In genere io uso i limoni, quelli più grossi con la buccia bella compatta, circa i kg e 750 gr di zucchero.

Lavare bene la frutta, asciugarla e sbucciarla a strisce di circa 1 cm di larghezza, lasciando un pochino della parte bianca. Bollire le stricioline in acqua per circa 15 minuti, poi togliere dall'acqua e metterle in una padella con una quantità di zucchero pari a due terzi del loro peso, ossia un chilo di frutta con 750 gr di zucchero. Far caramellare la frutta, facendo attenzione a non bruciarla, toglierla dal fuoco quando lo sciroppo si è asciugato addensandosi ed è diventato di colore dorato scuro. Se possibile far freddare su un piano di marno, per chi non disponde del marmo, usare un teglione da forno con un foglio di carta forno. Rotolare nello zucchero ricoprendo bene e conservare in vasi di vetro ermetici.

Post più popolari