Passa ai contenuti principali

In primo piano

Insalata in Vasetto per l'#InsalataDay

'Niente è più difficile della Libertà:
la libertà di durare fatica,
la libertà di non vivere morti'
Oriana Fallaci

Vi sarete chiesti che fine avessi fatto, sinceramente me lo sono chiesta anch'io: 'Che fine hai fatto Simo?'
Direi una banalità se tirassi in ballo la scusa degli impegni di lavoro (che ci sono e sono tanti).
Dopo tanti anni di posts, ricette, foto e articoli scritti per altri portali, è arrivato anche per me il momento in cui ti siedi e ti chiedi quale sia la direzione da prendere: ho vagliato proposte di libri da scrivere, di programmi tv in cui presenziare, di giurie di concorsi ed eventi a cui partecipare... niente da fare. Non era lì che volevo andare.
Ho preso questo periodo sabbatico come un momento di riflessione e di esperimenti in cucina, ho fatto prove e deciso che non mangerò mai insetti ed alghe strane, che i dolci mi piacciono e che se è vero che fanno male, ne mangerò di meno, ma li mangerò e che l'essere 'talebani' in cucina mi…

Polpettine con Sesamo e Marmellata di Mirtilli


La ricetta di oggi, è stata pensata appositamente per un contest, che tra tutti quelli che ho visto ultimamente, ha attirato la mia attenzione: Fingerfood!
Da sempre, adoro poter assaggiare più cose, tra un piatto stracolmo di un'unica portata e mille assaggi, opto per la seconda possibilità!
Le polpettine che ho preparato, sono perfette sia come antipasto che come secondo: nel primo caso basta ridurre le dimensioni, rendendole grandi più o meno come un'oliva ascolana!

Servono:

  • 300 gr di macinato di viletto, 
  • 1 spicchio d'aglio, 
  • rosmarino e salvia freschi, 
  • 1 fetta di pane raffermo, 
  • qualche cucchiaio di latte, 
  • 3 cucchiai di Parmigiano grattugiato, 
  • marmellata di mirtilli neri, 
  • sale ed olio d'oliva, 
  • pepe e 
  • sesamo in semi
Bagnare il pane nel latte, poi strizzarlo e sbriciolarlo. Mescolare il composto al macinato di vitello, aggiungere la salvia ed il rosmarino tritati con lo spicchio d'aglio, il Parmigiano grattugiato, una grattugiata di pepe e formare delle palline della dimensione preferita, passarle nella farina e cuocere in una padella antiaderente, avendo cura di girare bene su ogni lato in modo da far prendere un colore ben dorato.
Quando sono cotte, infilzarle con uno stecchino da Fingerfood e tuffare nei semi di sesamo fino a circa metà circonferenza.
Appoggiare su un vassoio o un piatto ed accompagnare con la marmellata di Mirtilli neri di Rigoni di Asiago: per una migliore presentazione, consiglio di lasciare le polpettine da parte e la marmellata in una ciotolina o un piatto a parte, altrimenti i semi di sesamo si staccano dalla polpetta e si mescolano alla marmellata.



Post più popolari

Follow by Email